Standing ovation per la Villoresi al Salone di Torino. Fassino: difendere la memoria

Emozionante interpretazione di Pamela Villoresi al Salone del Libro di Torino. L’attrice ha letto alcune pagine di Io ho visto durante la presentazione del libro allo Spazio Piemonte.

All’evento, moderato da Andrea Palombi, è intervenuto il sindaco di Torino Piero Fassino. Fassino ha annunciato che quest’anno verranno ricordate le vittime dei bombardamenti alleati che a Torino uccisero, nel 1943, centinaia di persone. Il sindaco ha poi sottolineato l’importanza di difendere e conservare la memoria. E questo perché, soprattutto le giovani generazioni, sappiano cosa è successo e impediscano che cose come quelle raccontate dai protagonisti di Io ho visto, accadano ancora. Pamela Villoresi ha recitato i capitoli dedicati ai racconti di Cesira Pardini (Sant’Anna di Stazzema) e Fernando Piretti (Marzabotto).

Le due interpretazioni sono state salutate da una vera e propria standing ovation del pubblico. Nel video qui sopra la prima parte dell’intervento di Piero Fassino e, poi, il momento clou dell’evento. Pamela Villoresi finisce di recitare le pagine di Cesira Pardini e il pubblico, che dopo le prime battute dell’attrice aveva riempito gli spalti dell’arena, si alza in piedi e applaude a lungo. Una standing ovation, appunto.

Be Sociable, Share!
This entry was posted in Senza categoria.

One Comment

  1. anita parrella 5 agosto 2015 at 20:27 #

    Pamela Villoresi è la più grande attrice italiana! Voremmo vederla e ascoltarla recitare empre,in tv o in teatro o al cinema,perché nessuna più di lei sa comunicare emozioni,a grandi e piccoli,e sa dare vita e restituire valore alle parole.Ogni sua interpretazione è un grandissimo evento culturale.Divina Pamela,grazie!

Post a Comment

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

*
*